“La mia esperienza è differente..”

In realtà l’avevo dato per scontato, essendo per me una cosa normale e come tutte le azioni che facciamo in automatico, ci illudiamo che poi lo siano anche per gli altri!

“La mia esperienza è differente”..!!

Ironicamente ho fatto riferimento ad un famoso spot che esclama “La mia banca è differente!”.

L’ho fatto prima intitolando una mail riservata ai miei clienti con l’oggetto“La mia azienda è differente..”, e visto il riscontro che ho ricevuto, in effetti ci ho preso gusto e anche spunto per scrivere questo articolo che stai leggendo.

Nella mail riservata ai miei clienti che comunque ti allego alla fine così potrai leggerla anche tu, non ho scritto nulla di trascendentale, per me, ma nel contesto in cui siamo è addirittura qualcosa di atipico (uso questo aggettivo al posto di straordinario per mantenere un profilo basso 😉 ).

Cosa ho scritto di così diverso dagli altri tuoi fornitori??

Semplicemente, anziché mandare la classica mail come fa la stragrande maggioranza delle aziende da cui ti fornisci, con la classica e bella cartolina allagata di auguri e buone ferie come edulcorante per un chiaro messaggio del tipo “ci sentiamo a Settembre, per tutto Agosto non provare a chiamarmi io non ci sono!”; ho inviato una mail in cui comunico a chi voglia o deve continuare le proprie attività di medicina estetica in Agosto, che io ci sono, sarò presente al loro fianco (metaforicamente parlando) non appena avranno bisogno di consulenze e/o assistenze varie e che mi potranno chiamare senza preoccuparsi di disturbare.

Questa “semplice” disponibilità, a mio avviso dovuta a chi mi ha affidato la propria fiducia al momento dell’acquisto, ha suscitato tra alcuni dei miei clienti un notevole riscontro positivo che mi ha portato a riflettere!

Certamente anche negli anni precedenti è stata offerta la stessa disponibilità da parte mia, ma quest’anno ho notato una risposta maggiore da chi ha gradito tale messaggio.

Sarà perché negli ultimi tempi sempre più persone, “spostano” le canoniche ferie agostane in altri periodi dell’anno a vantaggio di fattori come la tranquillità, qualità dei servizi ect… e sarà anche perché nonostante la crisi i clienti continuano a crescere in maniera esponenziale, ma quest’anno la mia “dichiarazione di disponibilità all’attività lavorativa” ha suscitato un riscontro inaspettato!

Non è per fare del buonismo, che chi mi conosce sa bene quanto lo scansi come la peste, ma a prescindere da tutto, essere ringraziato ed essere considerato utile per il “solo” fatto di rendermi disponibile, è qualcosa che ripaga molto lavoro svolto…non dico come un bonifico, ma ci va quasi vicino! 😉

Ed è proprio questo riscontro ricevuto che mi ha portato a riflettere e pensare a quanto sia importante per un cliente poter contare sulla disponibilità del proprio fornitore soprattutto in periodo come il mese di Agosto, dove declinare ogni impegno lavorativo è quasi doveroso!

Una così “piccola” differenza attitudinale verso i propri clienti (riguarderà solo il 2% dei fornitori, contro il restante 98% che considererà tutto questo come il peggiore incubo!) può essere solo la punta di un iceberg molto più grande e nascosto dalla superficie!

Si perché il fattore inviolabile e indiscutibile per la stragrande maggioranza delle imprese e rappresentanti italiani è proprio quello di non lavorare assolutamente tutto il mese di Agosto, perché ad Agosto amor mio non ti conosco…figuriamoci se penso ai clienti!

Si ok, capisco che è giusto riposare e farsi le proprie ferie, ma non credi che se manchi un intero mese puoi arrecare un danno enorme ai tuoi clienti?

Non credi che voglio tenere aperto il mio studio medico e/o poliambulatorio ad Agosto, non dovrei essere vincolato da te per le mie scelte? Ma in realtà lo sono e anche di molto, visto che sei il mio fornitore!

…e se ho un problema con il tuo prodotto o con i tuoi servizi e non posso lavorare perché tu sei irraggiungibile?!!

…..MAH!!!

Il problema non è il mese di Agosto, ma chiudere un’azienda o il cellulare perché non ti devono seccare per un intero mese, diventa un emblema tutto italiano, soprattutto in un periodo storico dove si maledice la crisi anche se ci si becca un acquazzone!!

Questa situazione potrebbe essere un incubo in un Paese dove le aziende e i corrispettivi rappresentanti pensano al lavoro come ad un apporto del proprio contributo alla società e non come una seccante scocciatura che inizia il Lunedì e finisce il Venerdì…fortunatamente però non tutto l’anno perché c’è un mese di pausa ad Agosto ed un altro tra Dicembre e Gennaio.

E in tutto questo, quali dinamiche credi che muovano i pensieri di questi virtuosi della professionalità?

Puoi immaginare a quanto è circoscritta l’idea di aver svolto il proprio lavoro per questi professionisti, vero??

Risposta: Con la vendita!! Punto basta, finito… forse se sei fortunato e ti riservano dei trattamenti privilegiati, li rivedi anche alla consegna della tecnologia per farti gli auguri e dirti addio!

E tu credi che gente così ha tra i propri interessi i tuoi e quelli del tuo studio e/o del tuo poliambulatorio?!!

E come pensi che possa considerarti questa gente quì una volta che hai già acquistato da loro e malauguratamente per te hai bisogno di assistenza per un qualsiasi motivo??

…non c’è bisogno che te lo suggerisca vero?!

Per non parlare poi dell’assistenza vera..!

Non intendo la mera assistenza tecnica (anch’essa importantissima) ma intendo quella consulenziale, quella per cui ogni fornitore dovrebbe essere il punto di riferimento per i propri clienti!

Quindi:

Se hai bisogno di consigli su come promuovere la tua attività di medicina estetica?

Se necessiti di assistenza per far partire la tua nuova attività di medicina estetica nel tuo studio o poliambulatorio?

Se hai urgenza di assistenza tecnica per un guasto e la tua tecnologia è ferma ma la tua agenda delle prenotazioni è piena zeppa di appuntamenti?

Se hai già spremuto il tuo database fino all’ultima goccia da tutti i contatti a cui effettuare trattamenti di medicina estetica, dopo a chi ti rivolgi?

Sono sicuro che sai di cosa sto parlando… leggendo queste righe avrai rivisto in mente tua frammenti di esperienza passate purtroppo vissute un po’ da tutti noi!

Ed è per questa ragione che ho intitolato questo articolo “La mia esperienza è differente..”

Proprio per omaggiare, quella piccola fetta sempre più crescente, di tuoi colleghi, miei clienti, che hanno capito quanto sia importante passare dall’altra parte, dalla parte giusta..

E quando si ritroveranno con altri colleghi, e questi ultimi si lamenteranno del rappresentante che non si è fatto più vivo dopo la vendita, o dell’assistenza tecnica che lo ha lasciato in balia di date approssimative e sempre più lontane, o di telefonate inesorabilmente senza risposta…allora i miei clienti potranno dire:

La mia esperienza è differente!

 

Come promesso ti riporto la mail inviata qualche giorno fa ai miei clienti:

Oggetto: “La mia azienda è differente..”

“Buongiorno!

Ormai siamo in dirittura di arrivo alle tanto attese ferie estive, e se non ci sei già ora, probabilmente ci andrai tra pochi giorni.

Questa mail non è solo per comunicarti i giorni di chiusura ferie dell’ azienda, come è consuetudine fare da tutti, ma te la invio soprattutto per dirti che se ad Agosto hai bisogno, io ci sono!

Quindi se hai programmato per qualsiasi motivo di lavorare in Agosto, oppure come me usi Agosto per pianificare il lavoro fino a Dicembre, allora hai una buona notizia, puoi contare sulla mia disponibilità!

Spero che la mia presenza sia utile per la tua attività o che perlomeno ti faccia stare più serena sapendo che il mio impegno nei confronti di clienti come te è sempre vivo!

Detto questo, se hai bisogno di ordinare prodotti o spedire la/le tecnologia/e per qualsiasi assistenza tecnica, considera che l’azienda la settimana di Ferragosto dal 15 al 19 sarà chiusa per ferie.

E’ una chiusura comunque breve e di solo 4 giorni lavorativi!

A differenza della stragrande maggioranza delle altre aziende italiane, lo facciamo proprio per garantirti sempre la massima assistenza ed evitarti così i soliti disservizi in cui purtroppo devi incombere se decidi di lavorare ad Agosto.

Con la speranza di aver fatto cosa gradita…”

A 7291

 

 

E tu cosa aspetti?

Puoi iniziare un autunno a tutto gas, lavorando finalmente con professionisti del settore!!

Se vuoi ricevere anche tu questa mail in futuro e vorrai poter dire con estremo orgoglio in faccia ai tuoi colleghi che piagnucolano le loro disavventure con i loro fornitori, “La mia esperienza è differente”..

Compila il form qui.

Cosa aspetti?! ..puoi chiedermi chiarimenti e informazioni senza nessun vincolo.

 

Il resto, già lo sai, e dipende da te!

 

Al prossimo articolo…e buone ferie! 😉

 

 

Michele Colella

 

L’efficacia è la misura della verità.

Commenti

Commenti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: